TERMINI PER LA FORMAZIONE E LA CONSULENZA DEI PRODOTTI SOFTWARE TEKLA (rIf. Tekla-Training-Consultancy-Terms-2018)

I presenti termini per la formazione e la consulenza per i prodotti software Tekla (“Termini”) si applicheranno a tutti i servizi di formazione e consulenza che verranno erogati da Trimble Solutions Corporation (società finlandese a responsabilità limitata con Codice identificativo di azienda 0196634-1 “Trimble”) in relazione ai propri prodotti software Tekla (“Software”).

I Termini sono sempre di supplemento e conformi (a) al Contratto di licenza con l’utente finale per i Prodotti software Tekla (“Contratto EULA”) o (b) ai Termini di servizio della piattaforma e dei servizi online di Trimble (“Termini di servizio”). Il Contratto EULA (rif. EULA-Tekla-2018) o i Termini di servizio (ref. ToS-Tekla-Online), a seconda dei casi, contengono le definizioni e i termini e le condizioni essenziali che disciplinano i diritti e le obbligazioni delle Parti, ad esempio l’Esclusione della garanzia, la Riservatezza e i Termini generali. Tali definizioni, termini e condizioni verranno applicati all’erogazione dei Servizi (definiti di seguito) ai sensi dei presenti Termini.

I presenti Termini, il Modulo d’ordine e un’eventuale Pianificazione del progetto costituiscono un contratto vincolante tra Trimble, o una consociata di Trimble, da una parte, e l’organizzazione che sottoscrive i Servizi (“Cliente”) dall’altra (“Contratto”). Termini e condizioni aggiuntivi nella documentazione dell’ordine del Cliente o eventuali altri termini e condizioni corrispondenti del Cliente, che sono in discrepanza con il Contratto, non dovranno in alcuna circostanza essere vincolanti per Trimble, fatto salvo quanto espressamente concordato per iscritto da Trimble e sottoscritto da un rappresentante autorizzato di Trimble.

Trimble si riserva il diritto di aggiornare e cambiare di volta in volta i presenti Termini a propria discrezione. I Termini modificati verranno applicati agli ordini di acquisto successivi.

1 Definizioni

1.1 “Pianificazione del progetto” indica la descrizione dei Servizi e il piano di erogazione dei Servizi (che potranno essere allegati al Modulo d’ordine o che potranno fare riferimento ai presenti Termini) nei quali le parti definiscono e personalizzano i Servizi, che Trimble erogherà al Cliente ai sensi del Contratto. La Pianificazione del progetto comprenderà, a titolo esemplificativo, l’organizzazione del progetto, le informazioni di contatto e la pianificazione dell’erogazione dei Servizi, inclusi gli eventuali obiettivi intermedi e le eventuali pianificazioni dei pagamenti ad essi correlati.
1.2 “Servizi” indica il lavoro di formazione e/o consulenza definito nel Modulo d’ordine, al quale sono allegati i presenti Termini o nel quale si fa riferimento ai presenti Termini, e/o nella Pianificazione del progetto.
1.3 “Risultati dei servizi” indica il materiale in qualsiasi forma, inclusi, a titolo esemplificativo, report, documenti, file, software o qualsiasi altro materiale, che è stato sviluppato appositamente per il Cliente per l’erogazione dei Servizi e/o che è la conseguenza di un’azione di Trimble o della collaborazione tra le parti in relazione all’erogazione dei Servizi.
1.4 “Documentazione di Trimble” indica tutto il materiale in qualsiasi forma, che è stato contrassegnato come informazioni e materiale di Trimble, inclusi, a titolo esemplificativo, report, documenti, file, software e altro materiale creati, acquistati o sviluppati da Trimble prima dell’erogazione dei Servizi al Cliente e che vengono forniti al Cliente in relazione all’erogazione dei Servizi.

2 Personale

2.1 Trimble assegnerà personale con competenze ed esperienza comprovate per erogare i Servizi in conformità al Contratto.
2.2 Nonostante la supervisione, l’assistenza e la gestione esercitate dal Cliente sul personale di Trimble in relazione ai Servizi, il personale di Trimble rimarrà sempre alle dipendenze di Trimble. Nessuna relazione di dipendenza potrà mai svilupparsi tra il Cliente e Trimble o tra il Cliente e il personale di Trimble.
2.3 Ciascuna parte assegnerà ai rappresentanti competenze appropriate per agire in qualità di persone di contatto principali delle parti per tutte le questioni relative ai Servizi. Il rappresentante di Trimble supervisionerà e guiderà l’erogazione dei Servizi. Le parti potranno sostituire i loro rappresentanti solo comunicandolo all’altra parte per iscritto.

3 Erogazione dei Servizi; Diritti e obbligazioni del Cliente

3.1 Trimble porrà in essere ogni sforzo ragionevole sotto il profilo commerciale per erogare i Servizi e fornire i Risultati dei Servizi in modo professionale con la dovuta diligenza e in conformità al Modulo d’ordine.
3.2 Il Cliente ha 90 giorni per usufruire della formazione dalla data in cui ha sottoscritto il Modulo d’ordine, dopodiché è possibile che i costi della formazione vadano persi. Il Cliente può annullare e ricevere il rimborso completo dell’importo oppure eseguire una nuova pianificazione passando da un evento di formazione a un altro una (1) volta senza costi aggiuntivi, purché l’annullamento/la ripianificazione avvenga almeno 14 giorni prima della lezione programmata. Trimble si riserva il diritto di annullare o ripianificare la lezione di formazione fino a 14 giorni prima della data di inizio programmata. Qualora la formazione abbia luogo all’esterno dei locali di Trimble, il Cliente adotterà le disposizioni necessarie, fatto salvo quanto diversamente concordato.
3.3 Il Cliente ha la responsabilità di controllare la documentazione, il testo o il funzionamento degli elementi correlati a un progetto di consulenza assegnato e di verificare che gli elementi contenuti in tale progetto siano utilizzati in modo appropriato e, laddove applicabile, in conformità ai manuali dell’utente. Trimble non accetta alcuna responsabilità in caso di perdita o danni derivanti da eventuali errori che potrebbero essere presenti nella documentazione o nel testo oppure dovuti al funzionamento degli elementi correlati al progetto di consulenza assegnato.
3.4 I Servizi verranno erogati e i Risultati dei Servizi verranno forniti “come sono” senza alcun tipo di garanzia.

4 Accettazione

4.1 I Servizi e i Risultati dei Servizi verranno considerati accettati, qualora il Cliente non abbia proposto un reclamo scritto entro sette (7) giorni dall’erogazione dei Servizi e/o dalla fornitura dei Risultati dei Servizi. Qualsiasi reclamo dovrà includere anche i motivi che ne stanno alla base.

5 Prezzi e termini di pagamento

5.1 Nella fattura Trimble dovrà specificare il prezzo dei Servizi in conformità al Contratto.
5.2 I prezzi concordati non includono l’IVA né altre imposte o dazi.
5.3 I prezzi non includono costi di viaggio e di soggiorno dell’istruttore. Questi costi verranno addebitati al Cliente quando la formazione avrà luogo all’esterno della sede di Trimble.

6 Diritti di proprietà intellettuale

6.1 Tutti i copyright e gli altri diritti di proprietà intellettuale correlati ai Risultati dei Servizi saranno di proprietà di Trimble o del suo fornitore, a seconda dei casi, fatto salvo quanto diversamente concordato nel Modulo d’ordine applicabile.
6.2 Tutti i copyright e gli altri diritti di proprietà intellettuale correlati alla Documentazione di Trimble, inclusi, a titolo esemplificativo, applicazioni e modelli di sviluppo, saranno di proprietà di Trimble.
6.3 Tutti i copyright e gli altri diritti di proprietà intellettuale correlati, a titolo esemplificativo, a geometrie, layout, modelli e componenti specifici forniti a Trimble o a un Distributore autorizzato dal Cliente rimarranno di proprietà di Trimble.
6.4 Trimble concederà al Cliente una licenza mondiale, non esclusiva e non trasferibile per l’utilizzo, la duplicazione e la modifica della Documentazione e dei Risultati dei Servizi forniti al Cliente insieme ai Servizi esclusivamente per un uso interno.

7 Periodo di validità e risoluzione

7.1 Il presente Contratto entrerà in vigore quando verrà sottoscritto da entrambe le parti e sarà valido fino al completamento dei Servizi.
7.2 Una parte potrà risolvere il Contratto con effetto immediato tramite comunicazione scritta all’altra parte nell’eventualità che (i) l’altra parte sia sostanzialmente inadempiente al presente Contratto e non abbia posto rimedio all’inadempimento entro trenta (30) giorni dalla ricezione della comunicazione scritta, (ii) l’altra parte diventi insolvente, dichiari fallimento o sia messa in liquidazione o (iii) venga in altro modo chiarito che l’altra
parte, a causa di problemi finanziari o di altre difficoltà, non sia in grado di adempiere alle sue obbligazioni contrattuali.

8 Limitazione di responsabilità

8.1 TRIMBLE E I SUOI FORNITORI NON SARANNO RESPONSABILI DELLA PERDITA DI RICAVI, UTILI O PRODUZIONE, DI INTERRUZIONE DI ATTIVITÀ, COSTI DOVUTI A RITARDI, PERDITA DI UTILIZZO, DI DATI O DELLA INACCURATEZZA DI TALI DATI, DI GUASTO AI MECCANISMI DI SICUREZZA O DI DANNI INDIRETTI, SPECIALI, INCIDENTALI, DIPENDENTI O CONSEQUENZIALI DI ALCUN TIPO, A PRESCINDERE DALLA FORMA DELL’AZIONE, SIA ESSA CONTRATTUALE, DERIVANTE DA ILLECITO CIVILE (INCLUSA LA NEGLIGENZA), INDENNIZZO, RESPONSABILITÀ OGGETTIVA O IN ALTRO MODO, ANCHE NEL CASO IN CUI I SOGGETTI DI CUI SOPRA SIANO STATI INFORMATI IN ANTICIPO DELLA POSSIBILITÀ DEL VERIFICARSI DI TALI DANNI.
8.2 LA RESPONSABILITÀ MONETARIA MASSIMA DI TRIMBLE E DEI SUOI FORNITORI NON DOVRÀ ECCEDERE L’IMPORTO EFFETTIVAMENTE CORRISPOSTO DAL CLIENTE IN BASE AL MODULO D’ORDINE PER IL SERVIZIO IN QUESTIONE DURANTE I PRECEDENTI DODICI (12) MESI.

9 Legge applicabile e risoluzione delle controversie

9.1 Il presente Contratto viene interpretato e disciplinato esclusivamente in conformità alle leggi della Finlandia, senza alcun riferimento alla propria legge regolatrice. L’applicazione della United Nations Convention on Contracts for the International Sale of Goods (Convenzione sui Contratti delle Nazioni Unite per la Vendita Internazionale di Beni) è esclusa. Qualsiasi controversia o reclamo derivante dal presente Contratto, o ad esso correlato, oppure dall’inadempimento, dalla risoluzione o dalla validità dello stesso sarà definitivamente risolto a discrezione di Trimble (i) da tribunali pubblici competenti presso il domicilio del Cliente o (ii) tramite arbitrato in conformità alle Regole arbitrali della Camera di commercio finlandese. Il numero di arbitri in una procedura di arbitrato sarà di uno. La sede dell’arbitrato sarà Helsinki, Finlandia. La lingua dell’arbitrato sarà l’inglese. Il lodo sarà definitivo e vincolante per le Parti e le Parti concordano che la procedura di arbitrato e tutto il materiale e i dati correlati saranno trattati come Informazioni riservate. Tale clausola non precluderà a una Parte di ottenere un provvedimento provvisorio dell’autorità giudiziaria su base immediata da un tribunale della giurisdizione competente nel caso in cui tale provvedimento sia necessario per proteggere gli interessi di quella Parte in attesa della conclusione del procedimento giudiziario. Trimble potrà inoltre scegliere di proporre un reclamo per la riscossione di eventuali crediti non contestati, dovuti ed esistenti presso il tribunale distrettuale di Espoo, Finlandia.